compagnia delle seggiole serpiolle

La Compagnia delle Seggiole

🎭Giovedì 3 novembre La Compagnia delle Seggiole e il Coro della Martinella vi aspettano con il nuovo spettacolo “Parole e suoni della Tradizione”🎶
📖Proposta di letture radiofoniche drammatizzate dal vivo e dedicate ai racconti popolari della tradizione fiorentina e toscana accompagnate da una selezione di motivi e canzoni popolari proposte dal Coro della Martinella.
🎟 Biglietto 10€
Info e prenotazioni dopo le 14,00 al n.333 2284784
Chi volesse inviare la propria testimonianza o il proprio materiale può farlo tramite WhatsApp
oppure scrivere a paroleesuonidellatradizione@gmail.com
Attenzione: Sarà presa in considerazione soltanto una singola testimonianza e l’inserimento della stessa nella serata finale sarà ad insindacabile scelta degli organizzatori.
festa della gnoccata 2022

51^ Festa della Gnoccata

Dal 6 al 9 ottobre 2022: quattro giorni di polenta, eventi culturali e tanto divertimento a Serpiolle!

Eccoci ancora qua per un’altra imperdibile edizione della FESTA DELLA GNOCCATA 🍝 una festa paesana, durante la quale uomini e donne, grandi e piccoli del borgo di Serpiolle allestiscono l’ambiente, cucinano, servono a tavola e deliziano gli ospiti con gustosi piatti di polenta e altre specialità toscane.
E quest’anno siamo arrivati alla 51^ edizione!
Dopo il grande successo del 50° anno i volontari della SMS Serpiolle tornano più carichi che mai per farvi vivere questa bellissima festa che unisce tradizione e modernità e, oltre alla cucina, anche un ricco programma di ospiti ed eventi culturali.
Ecco quindi il programma con tutti gli orari e le modalità di partecipazione:
La festa si svolgerà da giovedì 6 a domenica 9 ottobre 2022
⏰ Il giovedì, il venerdì e il sabato a cena con doppio turno a sedere alle ore 19.00 e alle ore 21.30.
⏰ La domenica con un solo turno a pranzo dalle ore 12.00 e a cena dalle ore 19.00.
📲 Da quest’anno si può comodamente prenotare il proprio tavolo o il proprio ordine da asporto al link ⭕www.smsserpiolle.it/gnoccata/⭕
nel quale si possono trovare anche tutte le informazioni sul funzionamento della festa e i menù.
Se non si riesce a prenotare via web, dalle ore 17.00 alle ore 19.30 è possibile inviare un messaggio whatsapp o chiamare il numero 📞 3394185200 e i nostri volontari risponderanno non appena possibile.
📧 In alternativa si può anche scrivere una email a festadellagnoccata@smsserpiolle.it.
🥡 ASPORTO: nei giorni della Festa della Gnoccata è possibile prenotare anche da ASPORTO scegliendo fra i piatti indicati nel menù e prenotando sempre al link www.smsserpiolle.it/gnoccata o con gli altri metodi indicati sopra.
L’asporto è ritirabile per la cena il giovedì, venerdì, sabato e domenica dalle ore 19.00 alle ore 20.30 e la domenica a pranzo dalle ore 11.30 alle ore 13.00.
Gnoccata PLASTIC FREE ♻️
Se puoi, porta con te almeno il contenitore per la polenta così eviteremo di utilizzare troppi recipienti di plastica!
🥣 Il Menù:
Polenta al ragù, all’olio, al sugo di cinghiale, di capriolo, ai funghi, al baccalà, grigliata mista di carne, contorni di patate, fagioli e rape e dolci.
💲 Prezzi medi
🆓🅿 Parcheggio avventuroso ma gratis
Ci piace ricordare a tutti i partecipanti che il ricavato della Festa della Gnoccata serve, ed è sempre servito, a sostenere le attività sociali e culturali portate avanti dalla SMS di Serpiolle.
Non ci resta che dirvi…. vi aspettiamo alla Gnoccata!!! 
festa della gnoccata 2022

Festa della Gnoccata

Eccoci ancora qua per un’altra imperdibile edizione della FESTA DELLA GNOCCATA 🍝 una festa paesana, durante la quale uomini e donne, grandi e piccoli del borgo di Serpiolle allestiscono l’ambiente, cucinano, servono a tavola e deliziano gli ospiti con gustosi piatti di polenta e altre specialità toscane.
E quest’anno siamo arrivati alla 51^ edizione!
Dopo il grande successo del 50° anno i volontari della SMS Serpiolle tornano più carichi che mai per farvi vivere questa bellissima festa che unisce tradizione e modernità e, oltre alla cucina, anche un ricco programma di ospiti ed eventi culturali.
Ecco quindi il programma con tutti gli orari e le modalità di partecipazione:
La festa si svolgerà da giovedì 6 a domenica 9 ottobre 2022
⏰ Il giovedì, il venerdì e il sabato a cena con doppio turno a sedere alle ore 19.00 e alle ore 21.30.
⏰ La domenica con un solo turno a pranzo dalle ore 12.00 e a cena dalle ore 19.00.
📲 Da quest’anno si può comodamente prenotare il proprio tavolo o il proprio ordine da asporto al link ⭕ www.smsserpiolle.it/gnoccata/
nel quale si possono trovare anche tutte le informazioni sul funzionamento della festa e i menù.
Se non si riesce a prenotare via web, dalle ore 17.00 alle ore 19.30 è possibile inviare un messaggio whatsapp o chiamare il numero 📞 3394185200 e i nostri volontari risponderanno non appena possibile.
📧 In alternativa si può anche scrivere una email a festadellagnoccata@smsserpiolle.it.
🥡 ASPORTO: nei giorni della Festa della Gnoccata è possibile prenotare anche da ASPORTO scegliendo fra i piatti indicati nel menù e prenotando sempre al link www.smsserpiolle.it/gnoccata o con gli altri metodi indicati sopra.
L’asporto è ritirabile per la cena il giovedì, venerdì, sabato e domenica dalle ore 19.00 alle ore 20.30 e la domenica a pranzo dalle ore 11.30 alle ore 13.00.
♻️ Gnoccata PLASTIC FREE 
Se puoi, porta con te almeno il contenitore per la polenta così eviteremo di utilizzare troppi recipienti di plastica!
🥣 Il Menù:
Polenta al ragù, all’olio, al sugo di cinghiale, di capriolo, ai funghi, al baccalà, grigliata mista di carne, contorni di patate, fagioli e rape e dolci.
💲 Prezzi medi
🆓🅿 Parcheggio avventuroso ma gratis
Ci piace ricordare a tutti i partecipanti che il ricavato della Festa della Gnoccata serve, ed è sempre servito, a sostenere le attività sociali e culturali portate avanti dalla SMS di Serpiolle.
Non ci resta che dirvi…. vi aspettiamo alla Gnoccata!!!
si vive una volta sola

Cinema sotto le stelle – Si vive una volta sola

Cinema sotto le stelle – Si vive una volta sola

Regia di Carlo Verdone. Un film con Carlo Verdone, Anna Foglietta, Rocco Papaleo, Max Tortora, Mariana Falace. Cast completo Genere Commedia

 

Il professor Umberto Gastaldi è un chirurgo di fama che dirige un’équipe dì fedelissimi: il suo assistente Corrado Pezzella, la strumentista Lucia Santilli e l’anestesista Amedeo Lasalandra. A unirli non è solo la medicina ma una comune inabilità nel far coesistere la propria affermazione professionale con una vita personale decente, e la passione per gli scherzi che hanno come target loro stessi, soprattutto il tenero Amedeo. Gli scherzi sono crudeli come quelli che architettavano i protagonisti di Amici miei, e come nel film di Monicelli contengono una buona dose di malinconia e di solitudine esistenziale, ma anche quella immaturità che, intorno ai 60 anni, diventa facilmente patetica. Quando però si viene a scoprire che uno di loro è a sua insaputa affetto da una malattia terminale la voglia di scherzare si trasforma nel desiderio di stringersi l’uno all’altro, con l’escamotage di una (ultima?) vacanza nel Salento.

Mymovies.it

 

il ritratto del duca

Cinema sotto le stelle – Il ritratto del duca

Cinema sotto le stelle – Il ritratto del duca

Regia di Roger Michell. Un film con Jim Broadbent, Helen Mirren, Fionn Whitehead, Matthew Goode, Aimee Kelly. Cast completo Titolo originale: The Duke. Genere Commedia

 

Newcastle, 1961. Kempton Bunton ha sessant’anni e qualcosa da dire, sempre. Contro il governo, contro la stupidità, contro l’ingiustizia sociale soprattutto, che combatte come Robin Hood nella Contea di Nottinghamshire. Ma la battaglia più strenua è quella domiciliare con Mrs. Bunton, la consorte inasprita dalla vita e dalla morte prematura della loro figlia. Kempton scrive drammi che nessuno leggerà e si batte con la BBC per abolire il canone agli anziani e ai veterani di guerra. Metà del tempo lo passa a opporsi, il resto a cercare un lavoro. Per contribuire all’economia familiare, il figlio minore ruba alla National Gallery il ritratto del Duca di Wellington. Rimproverato il suo ragazzo per il gesto, Kempton ne diventa complice chiedendo un riscatto al governo inglese da reinvestire in opere di bene. L’imprevisto, però, è dietro il corner.

Autore di una commedia romantica divenuta un classico (Notting Hill), Roger Michell firma un film (britannico) tagliato per gli Oscar.

 

Mymovies.it

 

ennio

Cinema sotto le stelle – Ennio

cinema sotto le stelle ENNIO

Regia di Giuseppe Tornatore. Un film Da vedere 2021 con Ennio Morricone, Quentin Tarantino, Clint Eastwood, Oliver Stone, Wong Kar-wai. Genere Documentario.

 

Giuseppe Tornatore ha collaborato col Maestro – definizione per una volta appropriata – in un arco temporale che va da Nuovo Cinema Paradiso (1988) a La corrispondenza (2016), frequentandolo per circa trent’anni. Nel 2018 ha scritto “Ennio. Un maestro” (Harper Collins), intervista fluviale e conversazione franca, a trecentosessanta gradi: in Ennio ne riprende argomenti, andamento cronologico e tono disteso, modesto, autocritico con cui Morricone si era concesso alle sue domande. Attorno a lui, nel film, una schiera di musicisti, registi, colleghi ed esperti portano testimonianze rilevanti e inerenti una carriera straordinaria, che supera il concetto di prolifico: centinaia le opere firmate, da Il federale (1961) all’unico Oscar vinto per una colonna sonora, The Hateful Eight nel 2016, a 87 anni.

 

Morricone – che, come tutti i classici, non morirà mai e di cui è quindi legittimo parlare al presente – vive perennemente con la musica in testa e va a tempo anche quando fa esercizio fisico sul tappeto di casa.

 

Mymovies.it

corro da te

Cinema sotto le stelle – Corro da te

 

Cinema sotto le stelle – Corro da te

Regia di Riccardo Milani. Un film con Pierfrancesco Favino, Miriam Leone, Pietro Sermonti, Vanessa Scalera, Pilar Fogliati.

Gianni ha quasi 50 anni e passa da un’amante all’altra, fingendo con ognuna di essere una persona diversa. Alla morte della madre si reca nella modesta casa in cui è cresciuto e incontra la vicina Alessia, che per sbaglio lo crede confinato ad una sedia a rotelle. Gianni alimenta l’equivoco perché Alessia si occupa di disabili e lui cerca di aggiungerla alla sua lista di conquiste. Ma la ragazza ha altri progetti: gli presenta la sorella Chiara, davvero paraplegica, sperando che fra i due scocchi la scintilla. Cosa che puntualmente succede anche se Gianni, che ha sempre evitato qualsiasi prossimità alle limitazioni fisiche, si auto convince che conquistare Chiara sarà un ennesimo modo per ribadire agli amici la sua fama di tombeur des femmes.

Corro da te è il remake italiano della commedia francese Tutti in piedi, che ha conquistato il pubblico d’oltralpe con un mix di political incorrectness e afflato romantico.

 

Mymovies.it

 

grillo swing

Grillo Swing

Torna il “Grillo Swing”

Il “Grillo Swing” della Compagnia delle Seggiole approda a Serpiolle!
Martedì 2 agosto ore 21.15

INGRESSO LIBERO

 

Estate Fiorentina 2022
Comune di Firenze
Quartiere 1 – Quartiere 2 – Quartiere 3 – Quartiere 4 – Quartiere 5
CRAL già BANCATOSCANA
La Compagnia delle Seggiole

presentano

 “GRILLO  SWING 2022” 5a STAGIONE
“L’omaggio al Grillo Canterino della Compagnia delle Seggiole accompagnato da musiche e canzoni di Odoardo Spadaro”

…la magia della radio…

…nelle Piazze di Firenze

 a cura di Sabrina Tinalli

selezione musicale di Vanni Cassori

costumi di Giancarlo Mancini

allestimento di  Daniele Nocciolini e Sivia Avigo

organizzazione di Roberto Benvenuti

con: (in ordine alfabetico)

Fabio Baronti, Luca Cartocci, Anna Collazzo,

Rossella Gardenti, Luca Marras, Sabrina Tinalli

e con la partecipazione straordinaria di
Luigi Ragucci e Raoul Renzini

main sponsor

CRALgiàBT

 

Il Grillo Canterino à la trasmissione radiofonica che più di ogni altra, rappresenta lo spirito fiorentino e che suscita ancora oggi, negli ascoltatori, un tuffo nel passato alla riscoperta di una comicità irriverente e diretta, ma elegante e intelligente come solo la nostra tradizione può consentire.

Odoardo Spadaro rappresenta Firenze nel raffinato ambiente degli chansonnier del novecento. Artista che raramente viene ricordato, ma che ha portato Firenze nel mondo. Cantò le sue canzoni per portare la nostra città sui grandi palcoscenici internazionali e incarnò quella vena ironica, bonariamente beffarda, di un fiorentino sempre sorridente.

 

Leghorn 1766: Il calcio fiorentino e l’origine del rugby

Leghorn 1766: Il calcio fiorentino e l’origine del rugby

Mercoledì 27 luglio ore 21.30 alla SMS Serpiolle

presentazione del libro “Leghorn 1766: Il calcio fiorentino e l’origine del rugby”

presentano Luca Anichini e Mirco Ruffilli alla presenza degli autori Matteo Poggi e Filippo Giovannelli

> per l’occasione: apertura straordinaria della Birreria Bei Bei

 

Descrizione del libro

Il rugby è uno degli sport più praticati e conosciuti al mondo, ma le sue origini sono ancora ignote. L’International Board nel 1895 promosse una indagine per stabilire la verità, e in quegli anni nacque il mito di William Webb Ellis come inventore del gioco, e a cui oggi è dedicata la Coppa del Mondo. Mai però sono state trovate prove certe di ciò. Da Leghorn 1766 emerge invece un’altra pagina di Storia, che niente a che vedere con il mito di Ellis, ma legata al Calcio Fiorentino, un antico gioco di lotta con la palla ancor oggi praticato a Firenze e del tutto simile al rugby degli albori. Un saggio divulgativo sulla nascita del rugby, una articolata ricostruzione storica tesa a dimostrare, documenti alla mano, come la sua origine sia italiana, nella città di Livorno. Un viaggio nella Toscana Settecentesca che getta una nuova luce sulle origini del rugby, donando all’Italia un nuovo entusiasmante primato sportivo.