cinema sotto le stelle

Cinema sotto le stelle

๐ŸŽžย Si riparte con il cinema serpiollese al fresco !
Il ๐—ด๐—ถ๐—ผ๐˜ƒ๐—ฒ๐—ฑ๐—ถฬ€ ๐—ฎ๐—น๐—น๐—ฒ ๐—ผ๐—ฟ๐—ฒ ๐Ÿฎ๐Ÿญ.๐Ÿฏ๐Ÿฌ vi aspettiamo per farvi vivere i successi cinematografici dell’anno passato.. e non solo!ย ๐Ÿ˜Ž๐Ÿ“ฝ
๐Ÿ†“๐Ÿ…ธ๐Ÿ…ฝ๐Ÿ…ถ๐Ÿ†๐Ÿ…ด๐Ÿ†‚๐Ÿ†‚๐Ÿ…พย ๐Ÿ…ถ๐Ÿ†๐Ÿ…ฐ๐Ÿ†ƒ๐Ÿ†„๐Ÿ…ธ๐Ÿ†ƒ๐Ÿ…พ
๐ŸŽฌ๐๐‘๐Ž๐†๐‘๐€๐Œ๐Œ๐€๐™๐ˆ๐Ž๐๐„ ๐‚๐ˆ๐๐„๐Œ๐€ ๐€๐‹๐‹’๐€๐๐„๐‘๐“๐Ž
โš ย ๐–๐Ž๐‘๐Š ๐ˆ๐ ๐๐‘๐Ž๐†๐‘๐„๐’๐’ย โš 
ย 
๐ŸŽฌ๐Ÿญ ๐—Ÿ๐—จ๐—š๐—Ÿ๐—œ๐—ข, ๐—œ๐—Ÿ ๐—š๐—ฅ๐—”๐—ก๐——๐—˜ ๐—ฃ๐—”๐—ฆ๐—ฆ๐—ข
Regia di Antonio Padovan
๐“ก๐“ช๐“ผ๐“ผ๐“ฎ๐“ฐ๐“ท๐“ช ๐“ฟ๐“ฒ๐“ท๐“ฝ๐“ช๐“ฐ๐“ฎ
๐ŸŽฌ๐Ÿด ๐—Ÿ๐—จ๐—š๐—Ÿ๐—œ๐—ข, ๐—”๐— ๐—œ๐—–๐—œ ๐— ๐—œ๐—˜๐—œ ๐—”๐—ง๐—ง๐—ข ๐—œ
Regia di Mario Monnicelli
๐ŸŽฌ๐Ÿญ๐Ÿฑ ๐—Ÿ๐—จ๐—š๐—Ÿ๐—œ๐—ข, ๐—”๐— ๐—œ๐—–๐—œ ๐— ๐—œ๐—˜๐—œ ๐—”๐—ง๐—ง๐—ข ๐—œ๐—œ
Regia di Mario Monnicelli
๐ŸŽฌ๐Ÿฎ๐Ÿฎ ๐—Ÿ๐—จ๐—š๐—Ÿ๐—œ๐—ข, ๐—”๐— ๐—œ๐—–๐—œ ๐— ๐—œ๐—˜๐—œ ๐—”๐—ง๐—ง๐—ข ๐—œ๐—œ๐—œ
Regia di Nanni Loy
๐ŸŽฌ๐Ÿฎ๐Ÿต ๐‹๐”๐†๐‹๐ˆ๐Ž, ๐—œ๐—Ÿ ๐— ๐—˜๐—š๐—Ÿ๐—œ๐—ข ๐——๐—˜๐—ฉ๐—˜ ๐—”๐—ก๐—–๐—ข๐—ฅ๐—” ๐—ฉ๐—˜๐—ก๐—œ๐—ฅ๐—˜
Regia di Alexandre de La Patelliรจre, Matthieu Delaporte
———————-
๐ŸŽฌ5 agosto, IL CONCORSO
๐ŸŽฌ12 agosto, NOMADLAND
๐ŸŽฌ19 agosto, FORTAPร€SC
๐ŸŽฌ26 agosto, UN DIVANO A TUNISI
๐ŸŽฌย 2 settembre, FIGLIย 
ย 
๐Ÿ…ก๐Ÿ…”๐Ÿ…–๐Ÿ…ž๐Ÿ…›๐Ÿ…”:
ย Lโ€™entrata al Circolo e quindi allโ€™Arena estiva รจ riservata esclusivamente ai soci ARCI/UISP; รจ possibile fare sul posto la tessera Arci al costo di 6โ‚ฌ.
โœ…Si dovranno lasciare le generalitร  per la compilazione obbligatoria del registro dei presenti. Tale registro sarร  conservato per 15 giorni a disposizione delle autoritร  sanitarie.
โœ…ย Sarร  obbligatorio mantenere il distanziamento di almeno 1 metro, o sedersi di fianco a congiunti
Vi aspettiamo al fresco di Serpiolle!ย 
ย 

โš ๏ธATTENZIONEโš ๏ธdal 6 agosto prossimo e per tutti i giovedรฌ sarร  necessaria la prenotazione via whatsapp o telefono al numero 3394185200 oltre all’esibizione del ๐ŸŸข Green Pass ๐ŸŸข all’ingresso per poter accedere alla proiezione.

Rassegna Vintage Cinema Serpiolle Amici Miei
Amici_miei_atto_III_(1985_Film)

Amici Miei – Atto III

๐“ก๐“ช๐“ผ๐“ผ๐“ฎ๐“ฐ๐“ท๐“ช ๐“ฟ๐“ฒ๐“ท๐“ฝ๐“ช๐“ฐ๐“ฎ

๐ŸŽฌ๐Ÿฎ๐Ÿฎ ๐—Ÿ๐—จ๐—š๐—Ÿ๐—œ๐—ข, ๐—”๐— ๐—œ๐—–๐—œ ๐— ๐—œ๐—˜๐—œ ๐—”๐—ง๐—ง๐—ข ๐—œ๐—œ๐—œ
Regia di Nanni Loy

Con Ugo Tognazzi, Renzo Montagnani, Gastone Moschin, Adolfo Celi, Enzo Cannavale. continuaยป Commedia, durata 111 min. – Italia 1985.

Rigurgito di goliardiche “zingarate” per quattro amici ormai vecchiotti. Mascetti (Tognazzi) ridotto sulla sedia a rotelle, se ne va in una casa di riposo. Gli altri, benchรฉ non abbiano ancora l’etร , lo seguono a razzo. Naturalmente per continuare le beffe ai danni dei vecchietti ospiti. Il terzo capitolo della saga degli “amici” รจ piรน debole degli altri, ma si lascia seguire.

Amici Miei – Atto II

๐“ก๐“ช๐“ผ๐“ผ๐“ฎ๐“ฐ๐“ท๐“ช ๐“ฟ๐“ฒ๐“ท๐“ฝ๐“ช๐“ฐ๐“ฎ
๐ŸŽฌ๐Ÿญ๐Ÿฑ ๐—Ÿ๐—จ๐—š๐—Ÿ๐—œ๐—ข, ๐—”๐— ๐—œ๐—–๐—œ ๐— ๐—œ๐—˜๐—œ ๐—”๐—ง๐—ง๐—ข ๐—œ๐—œ
Regia di Mario Monnicelli
Con Ugo Tognazzi, Philippe Noiret, Renzo Montagnani, Gastone Moschin, Adolfo Celi. continuaยป Commedia, durata 129 min. – Italia 1982.

Capitolo secondo delle avventure goliardiche dei quattro amici toscanacci. Per due ore si assiste ad una girandola di scherzi e disavventure private del presente, che si alternano a flash-back che propongono vecchie avventure di quando era ancora vivo il Perozzi (il quinto amico interpretato da Philippe Noiret, che muore alla fine di Amici miei). Tutto bene finchรฉ all’improvviso una trombosi blocca su una sedia a rotelle il Mascetti. Si ride ancora.

 

Amicimiei

Rassegna Vintage – AMICI MIEI

๐“ก๐“ช๐“ผ๐“ผ๐“ฎ๐“ฐ๐“ท๐“ช ๐“ฟ๐“ฒ๐“ท๐“ฝ๐“ช๐“ฐ๐“ฎ
๐ŸŽฌ ๐Ÿด ๐—Ÿ๐—จ๐—š๐—Ÿ๐—œ๐—ข, ๐—”๐— ๐—œ๐—–๐—œ ๐— ๐—œ๐—˜๐—œ
Regia di Mario Monnicelli
Un film del 1975,ย durata 140 minuti.
Quattro amici sui cinquanta (qualcuno arrivato nella professione, qualcun altro ormai in disarmo, ma tutti con una voglia matta di rimanere giovani, di vivere una vita picaresca come da ragazzi) ogni tanto lasciano le rispettive occupazioni e si radunano per le “zingarate” (vagabondaggi, scherzi feroci, ragazzate). Finchรฉ uno di loro muore (anche se la moglie crede fino all’ultimo che si tratti di una beffa dell’incorreggibile personaggio).
Mario Monicelli riprende un soggetto che il povero Pietro Germi non aveva fatto in tempo a realizzare e lo traduce in immagini con l’abilitร  che gli รจ propria. Un bel film con notevoli interpretazioni, tra cui anche Bernard Blier in una macchietta di credulone molto divertente.
https://www.mymovies.it/

Il meglio deve ancora venire

๐ŸŽฌ๐Ÿญ ๐—Ÿ๐—จ๐—š๐—Ÿ๐—œ๐—ข, ๐—œ๐—Ÿ ๐—š๐—ฅ๐—”๐—ก๐——๐—˜ ๐—ฃ๐—”๐—ฆ๐—ฆ๐—ข
Regia di Antonio Padovan

 

Arthur e Cรฉsar sono amici da quando entrambi frequentavano controvoglia lo stesso severissimo collegio. Ma non potrebbero essere piรน diversi: Arthur รจ un ricercatore medico puntiglioso e ossessionato dal rispetto delle regole; Cรฉsar รจ un guascone imprudente e trasgressivo che รจ appena stato sfrattato da casa sua in seguito alla propria bancarotta. E se Arthur, divorziato con figlia, sta ancora aspettando pazientemente che l’ex moglie torni a casa, Cรฉsar colleziona avventure senza legarsi a nessuna. Per un equivoco, Arthur viene a conoscenza della gravissima condizione medica di Cรฉsar, e Cรฉsar si convince che sia Arthur a trovarsi in punto di morte. Da quel momento i due faranno a gara per realizzare i desideri finali l’uno dell’altro, anche quelli piรน lontani dal proprio gusto personale: il che ha il vantaggio di sbloccare lo stallo esistenziale in cui si trovavano entrambi.

Cinema sotto le stelle 2021

Il grande passo

๐ŸŽฌ IสŸ ษขส€แด€ษดแด…แด‡ แด˜แด€ssแด
giovedรฌ 1 luglio 2021
Regia di Antonio Padovan. Un film con Stefano Fresi, Giuseppe Battiston, Flavio Bucci, Francesco Roder, Camilla Filippi. Cast completo Genere Commedia, – Italia, 2019, durata 96 minuti.
Mario vive a Roma, Dario nel Polesine. Mario ha una ferramenta, Dario un casolare. Mario segue le regole, Dario le disprezza. Figli dello stesso padre e di madre diversa, Mario e Dario sono fratelli ma non hanno niente in comune. Lontani e spaiati, condividono soltanto il dolore dell’abbandono paterno. La follia di Dario, genio incompreso dell’ingegneria aerospaziale, provoca suo malgrado la loro riunione. Dopo un tentativo di lanciarsi sulla Luna finito con un campo incendiato e la denuncia del vicino, Dario viene condannato al ricovero coatto ma l’intervento provvidenziale di Mario cambia il corso degli eventi e punta la Luna.